"Torino", una canzone in memoria della leggendaria squadra granata

Esce oggi "Torino" (etichetta Carpe Diem, distribuzione Artist First), una canzone scritta e interpretata da Apek, al secolo Alberto Pecorelli, cantautore torinese di nascita ed umbro di adozione. La data non è casuale: il 4 maggio del 1949, in un incidente aereo, persero la vita 31 persone, fra le quali praticamente l'intera squadra di calcio del Torino. L'aereo stava riportando a casa la squadra da Lisbona, dove aveva giocato un incontro amichevole con il Benfica. Il Torino, poi passato alla storia in quella formazione come il "Grande Torino", aveva appena vinto quattro scudetti consecutivi, e si apprestava a vincere il quinto (che le fu comunque assegnato a tavolino), oltre a costituire quasi interamente la Nazionale italiana. Con i calciatori - fra i quali i più noti erano Valerio Bacigalupo, Guglielmo Gabetto, Giuseppe Grezar, Ezio Loik, Virgilio Maroso, Valentino Mazzola, Romeo Menti, Franco Ossola e Mario Rigamonti - morirono anche i dirigenti della squadra, gli accompagnatori e tre giornalisti sportivi.
La canzone di Apek, scritta con Stefano Profeta e Kaballà, è un tributo a quella squadra leggendaria; il video è stato realizzato utilizzando materiale di repertorio concesso dal Museo del Grande Torino e della Leggenda Granata, con la collaborazione di Sportreview.

Caricamento video in corso Link

“Torino” e` la versione italiana inedita di “Turin”, brano in lingua inglese gia` contenuto nell’album di Apek, “From the half light to shade”, uscito lo scorso novembre su etichetta Carpe Diem, prodotto da Alberto Pecorelli e Stefano Profeta e distribuito da Artist First.
Del video esiste anche una versione in inglese:
Caricamento video in corso Link
Music Biz Cafe, parla Paola Marinone (BuzzMyVideos)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.