Rockol - sezioni principali

NEWS   |   Pop/Rock / 03/05/2015

Miley Cyrus e Flaming Lips: in cantiere un album di 7 brani 'fra Pink Floyd e Portishead'

Miley Cyrus e Flaming Lips: in cantiere un album di 7 brani 'fra Pink Floyd e Portishead'

Che i Flaming Lips di Wayne Coyne e la popstar Miley Cyrus siano da tempo impegnati in una collaborazione musicale (che li ha visti dividere il palco, oltre che lo studio) è stato ampiamente riportato... del resto Coyne e la Cyrus sono legati da quella che, per quanto possa sembrare bizzarra (forse per la grande differenza di età e di background), è un'amicizia che pare duratura e molto stretta.

E proprio il leader dei Flaming Lips, in una recente intervista rilasciata a "Billboard", è tornato a parlare di questo progetto dando qualche dettaglio in più. A quanto pare in lavorazione e a buon punto ci sono sette canzoni che comporranno un album intero - per il quale non c'è ancora una data di uscita, neppure di massima. Al momento Coyne e il chitarrista dei Flaming Lips Steven Drozd sono impegnati nel mixaggio finale delle tracce nel loro studio di Oklahoma City.

Coyne, a proposito delle canzoni scritte e incise con la Cyrus ha detto:

Lei è bravissima a fare il pop, quindi il risultato è sempre pop, ma con un taglio leggermente più maturo, più malinconico, più vero. Certe cose mi ricordano i Pink Floyd e i Portishead.

I pezzi dell'album sono stati scritti e incisi nello studio dei Flaming Lips e in quello di Miley (a Los Angeles), utilizzando un approccio molto minimale e fai-da-te. Coyne infatti ha descritto così il procedimento:

Il suo studio è una piccolissima stanza con una scrivania e Miley era lì seduta, intenta a mixare. Io ho pensato: "Non riesco a immaginarmi Beyoncé che fa una cosa simile!". E con questo non voglio parlare male di Beyoncé. E' solo che non me la vedo lì a registrare la sua voce e poi a mettersi a equalizzarla. E' così punk rock!

Scheda artista Tour&Concerti
Testi