Courtney Love: ghostwriter le intenta causa per la biografia scritta e rifiutata

Courtney Love: ghostwriter le intenta causa per la biografia scritta e rifiutata

A quanto pare Courtney Love è uno di quei personaggi che attraggono grane a ciclo continuo; e proprio in questo periodo, in cui grazie all'uscita del documentario sul defunto marito Kurt Cobain, la ex leader delle Hole è tornata a essere sotto ai riflettori, giunge una nuova tegola.

Courtney si è vista fare causa da Anthony Bozza, autore che le ha fatto da ghost writer per un'autobiografia la cui bozza è stata consegnata oltre 18 mesi fa e per la quale non è ancora stato del tutto saldato. Stando a quanto riporta il "Guardian", Bozza avrebbe fatto pervenire alla Love, come da accordi, una stesura da 123.375 parole nel mese di gennaio del 2014. Per il suo lavoro Bozza ha ricevuto 100.000 dollari come anticipo, ma il problema è che la Love - dopo averla letta - ha rifiutato la bozza, scomparendo e rifiutandosi di onorare il contratto stipulato.

Bozza ora chiede un risarcimento economico di altri 200.000 dollari, sulla base del fatto che negli accordi con la cantante/chitarrista era previsto che avrebbe ricevuto almeno quella cifra dalle royalites provenienti dalla vendita del libro, una volta uscito. Inoltre lamenta spese per 10.000 dollari abbondanti per cui gli era stato promesso un rimborso mai effettuato.

Lo scrittore, poi, sostiene che la Love ha ricevuto già 400.000 dollari come acconto di un anticipo di 1.200.000 dollari dl suo editore William Morrow (del gruppo Harper Collins) e se lei avesse consegnato la prima stesura del libro in tempo, avrebbe già ricevuto altri soldi che avrebbe potuto in parte dividere con Bozza. L'autore spiega anche come il libro avrebbe dovuto uscire nel 2012, ma il comportamento di Courtney - che spesso scompariva per mesi di fila e non collaborava - ha portato a gravissimi ritardi nella lavorazione.

Bozza sostiene anche che - sebbene la Love non lo abbia mai formalmente scaricato - gli è stato notificato con un sms che la musicista stava "facendo sistemare il libro" da un altro autore.

Caricamento video in corso Link

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.