Paul McCartney: 'Another girl' dei Beatles per la prima volta dal vivo. VIDEO

Paul McCartney: 'Another girl' dei Beatles per la prima volta dal vivo. VIDEO

Continua il processo di "riappropriazione" del repertorio del suo gruppo "storico" da parte dell'ex Beatles: la sera del 28 aprile Paul McCartney ha tenuto un concerto al Budokan di Tokio, e per la prima volta ha riproposto "Another girl", una canzone inclusa dai Beatles nel loro album del 1965 "Help!" e che i quattrp di Liverpool non avevano mai suonato dal vivo.

I Beatles avevano tenuto due esibizioni al Budokan il 2 luglio del 1966, dopo non poche polemiche (l'edificio era considerato una sorta di tempio sacro delle arti marziali, ed era la prima volta che veniva "profanato" dalla musica pop), nel corso del loro ultimo tour, quello al termine del quale avrebbero definitivamente smesso di fare concerti.
Per parte sua, McCartney ha iniziato a includere canzoni dei Beatles nelle sue scalette dal vivo già dalla metà degli anni Settanta, con gli Wings, e da allora non si è mai fatto troppi scrupoli nel ripresentare - peraltro quasi sempre in versioni molto fedeli alle originali - le canzoni della discografia della band, anche quelle originariamente non cantate da lui.

Non è questo il caso: "Another girl" è una composizione di Paul, che nell'album è eseguita dalla sua voce. Fu inclusa nel film "Help!" in una sequenza girata sabato 27 febbraio sull’isola di Balmoral, alle Bahamas. In essa i Beatles mimano "Another Girl" scambiandosi gli strumenti dopo il primo ritornello: John passa alla batteria, Ringo alla chitarra, George al basso e Paul “suona”... una ragazza bionda in bikini.

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.