Black Sabbath: tour e (forse) album di addio rimandati al 2016

Black Sabbath: tour e (forse) album di addio rimandati al 2016

Cambiano in corsa i piani del gruppo di Ozzy Osbourne, che all'inizio dello scorso aprile aveva annullato tra la sorpresa generale quello che era stato annunciato come show di addio della leggendaria formazione metal britannica: ad alzare il velo sui piani futuri dei Black Sabbath è stato lo stesso frontman in occasione di una conferenza stampa tenuta a margine del festival brasiliano Rock in Rio.


E' bene specificare fin da subito: di scadenze, Osbourne, non ne ha fissate. Anzi: il cantante si è premurato di dire che "i programmi potrebbero cambiare", perché tante, troppe sono le incognite che gravano sul futuro del suo gruppo. Però l'intenzione rimane quella espressa già alla fine del tour dello scorso anno, cioè chiudere in bellezza la carriera dei Sabbath con un nuovo, ultimo album di inediti in studio (ideale seguito di "13" del 2013), e un tour mondiale.
 

"Il piano è questo: il prossimo anno coi Black Sabbath faremo l'ultimo disco e l'ultimo tour. Per quanto riguarda me, no, non mi fermerò: mia moglie spende tutti i soldi che guadagno, non posso andare in pensione"

Riguardo ai Black Sabbath, Ozzy è stato ancora più specifico: il tour finale parrebbe essere quasi sicuro, mentre in merito al disco potrebbero sorgere intralci di percorso.

"Alcuni di noi vogliono farlo, altri no, credo. Ma un altro tour insieme lo faremo"

Dopo il recente (duro) scambio di battute via social network, parebbe altamente improbabile che della partita possa essere anche il batterista originale della formazione, Bill Ward, accusato da Osbourne di mentire ai fan circa il suo reale stato di salute, che gli impedirebbe di affrontare un tour impegnativo come quello elaborato in supporto a "13".

Da considerare ci sono anche le condizioni di salute di Tony Iommi, che all'inizio dello scorso gennaio ammise di non potersi permettere l'elaborazione di piani a lungo termine nonostante i buoni risultati nella lotta contro il linfoma che lo colpì nel 2012:

"Il chirurgo che mi segue mi ha spiegato che non si aspetta di vedere scomparire il cancro dal mio corpo. C'è un 30% di possibilità che accada, ma molto probabilmente tornerà e potrebbe accadere in ogni momento. Ora prendo la vita in un altro modo. Potrei vivere altri 10 anni o uno solo - non lo so davvero"

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.