Grizzly Bear al lavoro su un nuovo album: 'Sarà più avventuroso a livello di sound' - ASCOLTA

Grizzly Bear al lavoro su un nuovo album: 'Sarà più avventuroso a livello di sound' - ASCOLTA

Discograficamente ferma a "Shields" del 2012, la band indie rock originaria di Brooklyn è attualmente al lavoro al suo nuovo album in studio , il quinto. Diversi dettagli relativi all'album sono stati svelati dal frontman dei Grizzly Bear Ed Droste in un'intervista concessa al tabloid keniano The Standard; a detta dello stesso Ed Droste, l'ideale sequel di "Shields" sarà un disco "più avventuroso" rispetto al suo predecessore a livello di sonorità; se "Shields" aveva visto i Grizzly Bear lavorare insieme in uno studio nei pressi di Marfa, in Texas, le lavorazioni del nuovo disco stanno vedendo invece i componenti della band lavorare a distanza, tra New York e Los Angeles. Droste ha infatti dichiarato a The Standard:

"Il nuovo album ha tutta l'aria di essere un disco più avventuroso a livello di sonorità. Ma siamo ancora nelle fasi iniziali delle lavorazioni: solo un paio di canzoni hanno iniziato a prendere forma. Stiamo lavorando a distanza e non sappiamo ancora quando ci uniremo per lavorare in modo congiunto".



Parte dei testi dei brani che saranno contenuti all'interno del sequel di "Shields" sono ispirati al recente divorzio di Ed Droste da Chad McPhall; il frontman dei Grizzly Bear tiene però a precisare:

"Non tutto il nuovo disco è influenzato, a livello di testi, dal divorzio. E' stato un periodo intenso della mia vita e ora trascino il bagaglio emotivo".



Ulteriori dettagli a proposito del nuovo album del gruppo non sono stati rivelati.

"Shields" ha raggiunto il mercato nel settembre del 2012; la pubblicazione dell'album, prodotto da Chris Taylor, fu anticipata da quella del singolo "Sleeping ute":




 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.