Accordo multilaterale sui DVD: si potranno copiare ad uso personale

I possessori di DVD preregistrati potranno realizzare copie casalinghe di “backup” dei prodotti regolarmente acquistati sul mercato e anche, eventualmente, trasferirne il contenuto su lettori digitali portatili di prossima generazione come già avviene oggi con i CD. Lo ha concordato un gruppo intersettoriale di aziende che include, tra gli altri, Microsoft, Matsushita, Intel e produttori di “contenuti” video come le case cinematografiche Walt Disney e Warner Bros. (gruppo Time Warner).
Una tecnologia in grado di applicare concretamente il “manifesto” redatto dal comitato interaziendale (ha già un nome: Advanced Access Content System) non sarà disponibile prima della fine dell’anno, ma intanto il concordato raggiunto in questi giorni segna il virtuale abbandono dei sistemi di protezione, come l’attuale standard CSS, che dovrebbero impedire (in teoria, almeno) la copia tout court nonché un punto a favore per le imprese informatiche e dell’elettronica di consumo, che da tempo insistono sul rendere più agevole la circolazione dei contenuti audiovideo tra lettori digitali fissi e portatili, computer e apparecchi televisivi.
Dall'archivio di Rockol - I migliori album tributo del rock
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.