Muse, nuove anticipazioni su 'Drones'. Bellamy promette: 'Scarsi accenni all'amore' - ASCOLTA

Muse, nuove anticipazioni su 'Drones'. Bellamy promette: 'Scarsi accenni all'amore' - ASCOLTA

Continuano a trapelare indiscrezioni in merito ai contenuti di "Drones", il nuovo album in studio del trio di Teignmouth, la cui uscita è prevista per il prossimo 9 giugno; il frontman della band, Matt Bellamy (che nelle scorse settimane aveva dichiarato che le tematiche dell'album avrebbero incluso "ecologia profonda, divario di empatia e terza guerra mondiale") in una recente intervista rilasciata a Q Magazine ha svelato nuovi dettagli in merito a "Drones", soffermandosi proprio sui contenuti e sui temi trattati dai Muse con le nuove canzoni.

Bellamy - che si è recentemente separato da sua moglie, l'attrice Kate Hudson - ha dichiarato a Q Magazine:

"'Dead inside' parla della fine di una relazione e di una persona che finisce con il diventare vuota dentro. Ho scavato dentro di me, dentro le mie paranoie, le sensazioni strane e le diverse esperienze. I testi sono molto personali, ma non ci sarà molto spazio per l'amore in questo disco".


Lo scorso mese, in un'intervista concessa ai microfoni di BBC Radio1, lo stesso Bellamy (che è autore di tutti i brani incisi dai Muse dalle origini ad oggi - ad eccezion fatta di "Save me" e "Liquid state", brani entrambi firmati dal bassista Chris Wolstenholme e contenuti all'interno dell'album "The 2nd law") aveva dichiarato:

"Credo che attraverso la tecnologia moderna e ai droni da guerra sia possibile compiere gesti orribili utilizzando solamente un telecomando, a distanza, senza rendersi conto delle conseguenze o sentirsi in qualche modo responsabili. Il prossimo passo nella tecnologia legata ai droni sarà l'invenzione di droni autonomi, che prenderanno da soli la decisione di uccidere, senza coinvolgere esseri umani".


Coprodotto dai Muse e da Robert John "Mutt" Lange (noto ai più per aver collaborato, in passato, con gli AC/DC), "Drones" è stato anticipato dalla pubblicazione del primo singolo, "Dead inside", e da quella del brano "Psycho".









Drones" sarà promosso dai Muse per mezzo di un tour che porterà la band ad esibirsi anche in Italia, per un unico appuntamento dal vivo fissato per il prossimo 18 luglio a Roma (Ippodromo delle Capannelle, nell'ambito dell'edizione 2015 del Rock in Roma).  
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.