Michael Jackson e lo scioglimento dei Guns N' Roses, la versione di Slash: 'Solo stronzate'

Michael Jackson e lo scioglimento dei Guns N' Roses, la versione di Slash: 'Solo stronzate'

Ha fatto molto discutere i fan - seppure in modo ozioso, dato che una ricostituzione della line-up originale della band di "Paradise city" è praticamente da sempre fuori discussione - la dichiarazione rilasciata all'edizione brasiliana di Rolling Stone dell'ex manager dei Guns N' Roses, Doug Goldstein, secondo la quale a guastare definitivamente i rapporti tra Slash e Axl sarebbe stata la decisione del chitarrista di collaborare con Michael Jackson.
Il chitarrista, sentito dall'emittente di Washington D.C. DC101, ha vigorosamente smentito la versione dell'ex collaboratore bollando come totalmente falso l'aneddoto riferito da Goldstein:

"Ho sentito parlare molto di questa intervista che ha fatto incazzare un sacco di gente. L'ho sentita anch'io, e non penso ci sia nulla di vero dentro. Voglio dire, ovviamente, che la band è comunque rimasta insieme per altri anni dopo quanto accaduto [lo stesso Slash, Duff McKagan e Matt Sorum lasciarono la band tra il '97 e il '98, sette anni dopo il supposto incidente causato dallo scomparso Re del Pop]. Poi, per l'epoca, non fu un grosso affare. E, infine, se davvero quella cosa ha fatto incazzare qualcuno, evidentemente è passata. Quindi credo che la mia collaborazione con Michael Jackson non abbia nulla a che fare con l'eliminazione della line-up originale dei Guns N' Roses: non voglio leggere o sentire le stronzate di quel tizio, preferisco semplicemente evitare. E' questa la mia tattica per non impazzire..."

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.