Samantha Mumba (fidanzata di Robbie Williams?) con un vestito da 7 milioni

Sarebbe la cantante irlandese Samantha Mumba la nuova fiamma di Robbie Williams.

Pare che i due abbiano intrecciato un fitto scambio di sms (sinceramente ci pare un po’ strano: con tutti i soldi che hanno per parlarsi quanto gli pare, devono stare lì a perder tempo con i messaggini?) e che tra loro ci sia una certa affinità. Ma stanno insieme o no? E chi lo sa? E’ sempre un mistero, quando c’è di mezzo Robbie. Intanto Sam ha provveduto a far girare un po’ di teste con quello che è stato definito “il vestito più costoso del mondo”. Al cinema Odeon, nella centrale Leicester Square londinese, alla “prima” di “Spider-Man II” la Mumba si è presentata con un clamoroso vestito con diamanti. Il “lungo”, opera dello stilista Scott Henshall ed ovviamente a tema di tela di ragno, aveva un valore di circa 7.460.000 euro. “Ma come ci si sente ad avere un vestito così costoso addosso?”, le hanno domandato. “Bene. Devo dire la verità, è proprio comodo”, ha risposto la cantante dublinese.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.