Avril Lavigne parla della sua malattia: 'Pensavo di morire'

Avril Lavigne parla della sua malattia: 'Pensavo di morire'

A dicembre del 2014 era giunta la notizia - peraltro confermata dall'artista stessa - che Avril Lavigne aveva problemi di salute piuttosto gravi, anche se la natura delle sue condizioni non era stata rivelata. Ora, a qualche mese di distanza, il mistero è stato finalmente svelato, grazie a un'intervista concessa da Avril a "People".

La cantante canadese ha lottato contro la borreliosi - altrimenti nota come malattia di Lyme - ma per diverso tempo i dottori non sono stati in grado di diagnosticare con esattezza l'origine dei suoi problemi. La Lavigne ha detto, descrivendo lo stato di disagio e prostrazione che provava:

Riuscivo a malapena a mangiare e quando andavamo in piscina [si riferisce in particolare a una vacanza a Las Vegas, per il suo trentesimo compleanno, col marito Chad Kroeger dei Nickelback - ndr] ero costretta ad andarmene subito per stendermi a letto.

La cantante di origine canadese attribuisce la malattia al morso di una zecca:

Non redevo che un semplice morso di insetto potesse fare tutto questo. Sono stata in un letto per cinque mesi. [...] Mi sembrava di non riuscire a respirare, non potevo parlare e nemmeno muovermi. Pensavo di morire.

Ora le cose vanno decisamente meglio e Avril dice di sentirsi "all'80% delle proprie forze", quindi è pronta a tornare in pista. E infatti nel mese di aprile farà uscire il brano "Fly", un pezzo scritto appositamente per i Giochi Olimpici Speciali del 2015.

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
16 mar
Scopri tutte le date

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.