De La Soul, nuovo album (in crowdfunding) con Damon Albarn, David Byrne, 2 Chainz e Little Dragon

De La Soul, nuovo album (in crowdfunding) con Damon Albarn, David Byrne, 2 Chainz e Little Dragon

I veterani della scena east coast hanno acceso una campagna di crowdfunding su Kickstarter per la realizzazione di un nuovo album: l'ottava prova in studio del trio di Long Island, ideale seguito di "The grind date" del 2004, verrà realizzata con i contribuiti del frontman di Blur e Gorillaz Damon Albarn, dell'ex Talking Heads David Byrne (su un brano intitolato "Snoopies"), di 2 Chainz (su "Whodini") e di Little Dragon (su "Drawn"). Tra gli altri brani previsti in scaletta, ne figura uno battezzato "Devil wears candy".

Le session di registrazione dovrebbero prendere il via il prossimo mese di aprile: la campagna di finanziamento popolare mira a raccogliere la cifra di 110mila dollari. Tra i benefit messi a disposizione di quanti vogliano contribuire alla causa ci sono giornate da passare in studio col gruppo, oppure a fare shopping, meet and greet su Skype, scarpe sportive personalizzate e altro ancora.

Come ha spiegato la stessa band nel comunicato diramato per annunciare l'iniziativa, il nuovo album sarà composto utilizzando solo sample estratti da materiale già lavorato dai De La Soul (e dal progetto Rhythm Roots All-Stars) in passato. Trugoy, al proposito, ha precisato:

"In pratica, si potrebbe dire che campioneremo noi stessi. Alla fine abbiamo più di duecento ore di materiale: abbiamo registrato questa musica per anni e finalmente abbiamo tutto quello che ci serve per fare il miglior album dei De La Soul di sempre"

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.