Lollapalooza Festival 2015, gli headliner sono Paul McCartney, Metallica e Florence & the Machine

Finalmente presentata la line-up del Lollapalooza Festival che si terrà dal 31 luglio al 2 agosto al Grant Park di Chicago. Gli headliner per le tre giornate saranno, rispettivamente: Paul McCartney, Metallica e Florence & the Machine.

Tra gli altri grossi nomi coinvolti in questo festival che è tra i più attesi della stagione si segnalano: Sam Smith, Tame Impala, Alt-J, Weeknd, Tyler the Creator, ASAP Rocky, Death From Above 1979, Hot Chip, TV on the Radio, Alabama Shakes, War on Drugs, Gary Clark Jr., FKA twigs, Tallest Man on Earth e Flying Lotus.

Il biglietto di ingresso per i tre giorni è andato esaurito, a partire da mercoledì 25 marzo nel sito del Lollapalooza sono in vendita i biglietti giorno per giorno. Qui si può vedere l’intero calendario del festival.

Guarda il video di “Hope for the future” di Paul McCartney:

Caricamento video in corso Link

 

Dall'archivio di Rockol - Artisti che odiano i loro successi: 11 casi da manuale
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.