NEWS   |   Italia / 23/03/2015

Concerti, Le Orme, il 27 marzo al Planet Live Club di Roma (con Il Rovescio della Medaglia e i Divae)

Concerti, Le Orme, il 27 marzo al Planet Live Club di Roma (con Il Rovescio della Medaglia e i Divae)

Serata prog di grande livello quella del 27 marzo al Planet Live Club, sul palco saliranno Le Orme, Il Rovescio della Medaglia e i Divae.

La storica band veneziana festeggia i cinquanta anni dalla nascita e torna in tour dopo 23 anni con Tony Pagliuca alle tastiere. A proposito del gruppo e del tour Michi Dei Rossi (nella foto) dice: "Siamo un gruppo che ha dato lustro alla musica prog italiana, di cui hanno parlato con orgoglio all'estero, apprezzata da tutti. La storia non è ancora terminata, come ha dimostrato il successo dell'ultimo album in studio, “La via della seta”, sia di critica che di vendite. Il pubblico ci ha seguito anche dal vivo nei più di 300 concerti, in Italia e all'estero, dal 2010 a oggi. Per questo cinquantennale ho voluto, d'accordo con gli altri del gruppo (Michele Bon alle tastiere, Fabio Trentini al basso/voce/chitarra acustica e il nostro manager Enrico Vesco) invitare all'appuntamento i membri che hanno fatto parte delle varie formazioni della discografia Orme. Tony è stato il primo ad accettare con entusiasmo e il suo consenso mi ha riempito di gioia perché per me significa molto. Così torneremo insieme a suonare quei brani che sono stati per noi, per il prog e per i fan un punto di riferimento; sarà tutto molto eccitante e ci divertiremo un mondo. Saranno presenti anche William Dotto alla chitarra e Federico Gava al pianoforte, presenti anche su “La via della seta”. Due su tre della formazione più classica, quella a trio dei primi anni ‘70. E Aldo Tagliapietra, direte voi? Lui nel 2009 è uscito dal gruppo per seguire la sua strada. Inevitabile che dopo tanti anni insieme ci siano state delle difficoltà ma io non nutro rancori... sarà la vita a stabilire cosa potrà ancora succedere tra noi. Mi dispiace tantissimo di non poter accontentare i numerosi appelli dei fan. Io volevo solo restituire ai fan le emozioni, l'amore e l'energia che ci hanno regalato in questi anni. A loro va tutta la mia gratitudine e tutto il mio affetto".

A supportare Le Orme al Planet due band romane sempre dell’area progressive. Il Rovescio della Medaglia, formatisi negli anni settanta, si presenta con due membri della formazione originaria, Enzo Vita (chitarra) e Pino Ballarini (voce); un altro protagonista dei vecchi tempi come Elio Volpini (basso), in più Francesco Isola (batteria) e Phill Salera (chitarre).

Mentre i Divae sono di più recente generazione, si formano infatti negli anni novanta, e sono alla loro prima apparizione dal vivo dopo 15 anni. Questa la line-up: Vincenzo Di Francesco (tastiere), Alessandro Costanzo (voce), Fabio Cerrone (chitarre), Davide Pistoni (tastiere), Francesco Isola (batteria) e Lorenzo Trincia (basso).
 

Scheda artista Tour&Concerti
Testi