Record Store Day 2015, i dischi italiani che torneranno nei negozi

Non solo i grandi nomi del rock internazionale terranno banco il prossimo 18 aprile in occasione del Record Store Day, la giornata mondiale dedicata ai negozi di dischi indipendenti che vedrà tornare sul mercato titoli rari - o pressoché introvabili - insieme a inediti e rarità assortite: anche l'industria musicale tricolore, seppure in misura minore rispetti alle omologhe d'oltremanica e d'oltreoceano, si è prodigata per consegnare ai fan una serie di edizioni ad hoc non propriamente ascrivibili all'ambito mainstream contemporaneo.


Al di là di nomi noti agli appassionati come quelli di Baustelle (che riproporranno il loro album del 2005 "La malavita" in vinile), Ennio Morricone (che rispedirà sugli scaffali, sempre in vinile, la colonna sonora dello spaghetti western del '73 "Il mio nome è nessuno"), Pino Daniele (del quale verrà ripubblicato l'LP di "Bella 'mbriana" dell'82) e Mina (con il doppio vinile unico dei due album del '76 "Singolare" e "Plurale"), sono diversi i titoli meno noti che potranno suscitare l'interesse degli appassionati.


I CCCP faranno tornare disponibile - sotto forma di 7 pollici - il singolo "Oh battagliero / Guerra e pace", pubblicato nell''87 prima dell'album "Socialismo e barbarie" (e poi incluso nella ristampa in CD dello stesso dalla Virgin), mentre i fan di Alan Sorrenti potranno tornare ad apprezzare il 45 giri di "Vorrei incontrarti/Un fiume tranquillo", debutto discografico del cantante italo-gallese.

Un altro grande debutto che tornerà sul mercato sarà "Aspettando Godot/Michel", prima prova di Claudio Lolli pubblicata in origine nel 1972, mentre un "quasi debutto" (perché, all'epoca della sua prima pubblicazione, nel 1968, preceduto da altri quattro 45 giri) è "E' l'amore/Fumo di una sigaretta", una delle prime prove in sala d'incisione di Franco Battiato, che avrebbe pubblicato il suo album d'esordio, "Fetus", solo quattro anni più tardi.


I Goblin saranno anche loro della partita con la riedizione (ovviamente sotto forma di sette pollici) di "Chi?", singolo del '76 non incluso nell'album che la formazione di Claudio Simonetti e Massimo Morante pubblicò lo stesso anno, "Roller": anche i Krisma, il cui frontman Maurizio Arcieri è scomparso solo alla fine del passato gennaio, verrano celebrati con la riedizione del 45 giri del 1980 "Many kisses/Rien ne va plus".


La gloriosa stagione del rock progressivo e sperimentale tricolore, che fiorì tra gli anni Sessanta e Settanta, verrà ricordata con due titoli oggi ad esclusivo appannaggio di collezionisti e super-appassionati: nei negozi torneranno infatti i sette pollici di "Legione straniera/Giadino segreto" di Giusto Pio, stampato in origine dalla EMI nel 1982, e "La tua casa comoda/Donna vittoria" dei Il Balletto di Bronzo, 45 giri in origini consegnato ai mercati dalla Polydor nel 1973.


Rockol ha dedicato al Record Store Day 2015 uno speciale (consultabile cliccando qui) nel quale sono indicate la lista completa delle pubblicazioni disponibili sul mercato italiano, l'elenco dei negozi aderenti all'iniziativa ed eventuali manifestazioni correlate ad essa.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.