Laura Pausini, a Miami per ritirare il premio Lo Nuestro alla carriera - VIDEO

Laura Pausini, a Miami per ritirare il premio Lo Nuestro alla carriera - VIDEO

Lo scorso 19 febbraio la cantante di Solarolo è volata a Miami per ritirare il premio Lo Nuestro alla carriera, riconoscimento internazionale che ogni anno viene assegnato agli esponenti più importanti della musica latina nel mondo. Premio alla carriera a parte, il nome di Laura figurava tra quelli candidati a portarsi a casa altri tre premi: il "Pop-Album del Año" con "20 Grandes Exitos" (versione spagnola di "20-The greatest hits"), il "Pop-Artista Feminina del Año" e "Tropical-Colaboriación del Año" per "Se fué" (cantata con Marc Anthony). Durante la cerimonia di consegna dei premi Laura Pausini si è esibita dal vivo sul palco duettando con lo stesso Marc Anthony in "Se fué" e proponendo un medley di "Viveme" e di "En cambio no" (versioni spagnole di "Vivimi" e di "Invece no").





Nel corso della premiazione la cantante ha voluto ringraziare suo padre, come poi ha scritto anche in un post pubblicato sulla sua pagina Facebook ufficiale nella giornata di ieri, venerdì 20 febbraio, di cui vi riportiamo l'incipit: "Dedico questo premio alla carriera ricevuto ieri notte a Miami a mio babbo Fabrizio Pausini. Perché devo tutto a lui, ai suoi consigli, ai suoi insegnamenti, alla disciplina che mi ha trasmesso negli anni, al suo essere un uomo buono e unico, amante della musica e non per forza del successo. Io volevo essere come lui, una cantante di piano bar (possibilmente in Romagna così la notte potevo tornare a dormire a casa). E non importa davvero se invece che in un ristorante oggi io posso viaggiare il mondo (questo era davvero impossibile da pensare e desiderare per me, nata in un piccolo paese nella campagna romagnola). Quello che importa davvero è che io ho realizzato il mio sogno: io sono una cantante. Sognare non è mai un errore. Come amare".

Recentemente, lo ricordiamo, Laura ha debuttato come produttrice per un altro artista (sin dal 1998, anno in cui fu consegnato al mercato il suo quarto album in studio, "La mia risposta", la voce de "La solitudine" cura attivamente la produzione dei suoi dischi, ma mai si era messa al servizio di un altro cantante), Kike JM, da lei "scoperto" a "La Voz Mexico". La cantante, che a partire dal prossimo marzo sarà impegnata come coach nella versione spagnola di "The Voice", sta attualmente lavorando al suo nuovo disco di inediti, ideale sequel di "Benvenuto" del 2011.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.