Twitter, falsi metà dei follower sugli account di artisti italiani – Jovanotti e Ligabue i peggiori

La recente indagine di Music Business Worldwide / Twitteraudit sui big della musica a stelle e strisce ha gettato un’ombra inquietante sulla effettiva popolarità di star americane – eclatante l’esempio di Katy Perry, i cui follower risultano essere "solo" 22 dei 64 milioni orgogliosamente esibiti sulla sua pagina personale. Ci siamo chiesti, pertanto, quale fosse la situazione delle tweetstar musicali nostrane e, per scoprirlo, ci siamo affidati a Obo Digital, società specializzata in ricerche social che ha applicato la metodologia Twitteraudit spiegata nel dettaglio a questo indirizzo a una classifica elaborata incrociando gli account ufficiali presenti sulla piattaforma di microblogging alle chart Top of the Music di FIMI GfK e iTunes prodotte negli ultimi due mesi.

Se negli USA nei primi cinque posti della già citata rilevazione le percentuali di fake followers erano superiori al 50%, l'analisi condotta sui dati di 50 account di band e artisti italiani evidenzia una situazione analogamente negativa: la media di fake tra i primi cinque è del 56,11%, quella tra i primi 10 è del 52,62% e quella complessiva è del 45,57%.

    La recente indagine di Music Business Worldwide / Twitteraudit sui big della musica a stelle e strisce ha gettato un’ombra inquietante sulla effettiva popolarità di star americane – eclatante l’esempio di Katy Perry, i cui follower risultano essere "solo" 22 dei 64 milioni orgogliosamente esibiti sulla sua pagina personale. Ci siamo chiesti, pertanto, quale fosse la situazione delle tweetstar musicali nostrane e, per scoprirlo, ci siamo affidati a Obo Digital, società specializzata in ricerche social che ha applicato la metodologia Twitteraudit spiegata nel dettaglio a questo indirizzo a una classifica elaborata incrociando gli account ufficiali presenti sulla piattaforma di microblogging alle chart Top of the Music di FIMI GfK e iTunes prodotte negli ultimi due mesi.

    Se negli USA nei primi cinque posti della già citata rilevazione le percentuali di fake followers erano superiori al 50%, l'analisi condotta sui dati di 50 account di band e artisti italiani evidenzia una situazione analogamente negativa: la media di fake tra i primi cinque è del 56,11%, quella tra i primi 10 è del 52,62% e quella complessiva è del 45,57%.

Questo è un contenuto esclusivo per gli iscritti a Music Biz

controllo dell'utente in corso
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.