Il dj Zane Lowe lascia BBC Radio 1 e va a lavorare per Apple

Il dj Zane Lowe lascia BBC Radio 1 e va a lavorare per Apple

Dopo ben 12 anni nell'organico dello show radiofonico di BBC Radio 1, il dj Zane Lowe abbandona l'azienda britannica per entrare nelle file degli stipendiati di Apple. Non è però ancora stato svelato quale sarà il suo futuro con il gigante di Cupertino. Il portavoce di Apple Tom Neumayr, però, ha dichiarato: "Zane è una delle persone più influenti al mondo a livello di gusti musicali e anche un leggendario curatore musicale. E' per noi esaltante averlo nel nostro team musicale".
Sicuramente il suo ingresso nella compagnia è legato agli sviluppi della strategia legata alla musica che Apple sta sviluppando e su cui punterà molto nei prossimi mesi.

Dal 2003, Lowe si è fatto portavoce e scopritore di numerosi nuovi talenti - molti dei quali poi esplosi sul mercato discografico - oltre a divenire produttore e dj. Il prossimo 5 marzo Lowe trasmetterà per l'ultima volta su Radio BBC 1 e il suo posto sarà preso da Annie Mac.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.