Sanremo 2015, Giovanni Caccamo: intervista al vincitore dei Giovani - VIDEO

Sanremo 2015, Giovanni Caccamo: intervista al vincitore dei Giovani - VIDEO

Giovanni Caccamo ha fatto l'en plein: vittoria della sezione Nuove Proposte, Premio della Critica, Premio Radio TV: abbiamo incontrato il cantautore siciliano  in sala stampa, a margine della conferenza stampa del giorno dopo. 

Contenuto non disponibile


Classe 1990, Giovanni Caccamo inizia a calcare i palcoscenici molto presto: nel 2001 fa parte, infatti, del coro dell'Antoniano di Bologna per la Festa della Mamma dello Zecchino d'Oro.
Nel 2010 si presenta ai provini della quarta edizione di "X Factor": viene scartato da Mara Maionchi (quell'anno caposquadra della categoria dei ragazzi dai 16 ai 24 anni), la quale lo richiama però in occasione di un ripescaggio che dà al cantautore la possibilità di esibirsi durante una puntata del talent show. Giovanni mette per un attimo da parte la musica e comincia a lavorare per la tv come conduttore e vj; nell'agosto del 2012 conosce però Franco Battiato, che gli dà la possibilità di aprire i suoi concerti: dall'incontro tra i due nasce "L'indifferenza" (brano scartato dai provini per le "Nuove Proposte" del Festival di Sanremo 2013), primo singolo ufficiale di Giovanni Caccamo, prodotto dallo stesso Franco Battiato insieme a Pino Pinaxa Pischetola.
Nel novembre del 2013 Giovanni parte dunque con il suo primo tour, "Live at home", che lo vede girare l'Europa esibendosi nelle case di alcuni personaggi noti (a Parigi è ospitato nella casa dello sculture Kurt Metzler, a Milano la performance si tiene invece nel laboratorio di Velasco Vitali).
All'inizio del 2014 Giovanni Caccamo ha firmato un contratto con la Sugar di Caterina Caselli, che cura la pubblicazione del suo primo disco, "Qui per te".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
20 nov
Scopri tutte le date

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.