Sanremo 2015, Andrea Mirò racconta la Giuria degli Esperti - VIDEO

Sanremo 2015, Andrea Mirò racconta la Giuria degli Esperti - VIDEO

Pesano individualmente per il 3,75% del voto totale: sono gli 8 "esperti" della giuria che un tempo si chiamava "di qualità", e che voterà da stasera. La giuria degli esperti è composta da Claudio Cecchetto, Carlo Massarini, Massimo Bernardini, Andrea Mirò, Camila Raznovich, Marino Bartoletti, Paolo Beldì e Giovanni Veronesi. Sarà la stessa venerdì e sabato, pesa per il 30% del totale (quindi ognuno singolarmente appunto il 3,75%), mentre il televoto vale il 40% e la demoscopica, composta da 300 persone, pesa il 30%.

Abbiamo fatto una chiacchierata con Andrea Mirò: la componente della giuria degli esperti del Festival è, come noto, musicista, già concorrente e direttore d'orchestra del Festival e in giuria quest'anno ad Area Sanremo. Le abbiamo chiesto come valuterà le canzoni, cosa ne pensa dell'elevata età media dei componenti della giuria e delle inevitabili polemiche o complottisimi che parleranno di pressioni ed influenze esterne. La cantante è arrivata a Sanremo interropendo le registrazioni del suo nuovo album, in corso a Ferrara (singolo prima dell'estate, uscita in autunno). Nessun commento sui singoli brani, ovviamente, ma risposte schiette: ragionerà su performance e canzoni, e che per quello che ha sentito finora le sembra un Sanremo omogeneo, senza picchi. La giurià si riunirà solo questa mattina e verranno stabiliti quindi metodi e criteri.  Ecco cosa ci ha raccontato.



Contenuto non disponibile

 

Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.