Sanremo 2015, il festival e i social network: la parodia 2.0

Sanremo 2015, il festival e i social network: la parodia 2.0

Tempo di Sanremo e di social network, due mondi che si fanno sempre più interdipendenti (e la quantità di cinquettii su Twitter nelle ultime ore ne è una conferma). Ebbene, cambia il modo di fruire la musica, cambiano i linguaggi di comunicazione... Come cambieranno i testi delle canzoni, invase da 'tweet', 'hashtag', 'like' e i futuri neologismi digitali?

Sul Web gira un video-parodia che re-interpreta i successi sanremesi del passato (non tutti di Sanremo, a onor del vero) in chiave 2.0. I protagonisti sono il team di produzione Casa Surace e lo youtuber Tony Cotina.

Nel 2011 già Daniele Silvestri aveva trasformato 'La gatta' ne 'La chatta', con un featuring sorprendente di Gino Paoli. E ora, nel 2015 'Una Lacrima sul viso' diventa 'Una lacrima su Vimeo' e Massimo Ranieri perde l'iphone, non l'amore.

Ecco il video e di seguito l'elenco delle canzoni parodiate con i loro interpreti originali:



Non ho l'etá (Gigliola Cinquetti, Sanremo 1964) - Non ho le tag
Una lacrima sul viso (Bobby Solo, Sanremo 1964)- Una lacrima su vimeo
Felicitá (Albano e Romina, Sanremo 1982) – Viralitá
La gatta (Gino Paoli) - C'era una volta una chat
Una lunga storia d'amore (Gino Paoli) - Una lunga connessione
Adesso tu (Eros Ramazzotti, Sanremo 1986)- E su ebay ci sei anche tu
Senza averti qui (883, Sanremo 1995) - Senza peer to peer
Fatti mandare dalla mamma (Gianni Morandi) - Fatti mandare un antispam
Le mille bolle blu (Mina, Sanremo 1961) - Le mille spunte blu
Perdere l'amore (Massimo Ranieri, Sanremo 1988) - Perdere l'iphone

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.