Roger Waters (Pink Floyd) vs Alan Parsons botta e risposta su Israele

Roger Waters (Pink Floyd) vs Alan Parsons botta e risposta su Israele

Che Roger Waters - storico bassista dei Pink Floyd - sia un acceso difensore della causa palestinese è cosa nota da tempo. Ha scritto più di una lettera aperta a colleghi (tra cui Neil Young) proprio su questo argomento e l'ultima in ordine di tempo è indirizzata al produttore del leggendario album "Dark side of the moon", ovvero Alan Parsons.

In un post su Facebook, infatti, Waters ha chiesto a Parsons di astenersi dal tenere un concerto fissato a Tel Aviv, Israele.

L'appello è stato ovviamente letto dal diretto interessato, il quale non ha esitato a .rispondere - sempre via piattaforma social, con una lettera aperta - dicendo che non aveva alcuna intenzione di rinunciare al concerto (che si è tenuto il 10 febbraio, peraltro).
E' seguita una replica di Waters, che ha nuovamente rivolto un accorato appello al collega perché non appoggiasse la politica di Israele nei confronti della Palestina esibendosi a Tel Aviv... al che Parsons ha scritto una missiva privata all'ex Pink Floyd, chiedendo però che non venisse divulgata.
A questo punto Waters ha risposto con una nuova lettera aperta, rammaricandosi della decisione di Parsons di "schierarsi con la minoranza di artisti e accademici che supportano la politica dell'attuale governo israeliano".

Parsons però non l'ha presa benissimo e in un post su Facebook ha chiaramente spiegato: "Caro Roger, apprezzo la tua lettera e la tua passione. Comunque questa è una questione politica e io sono solo un artista. Faccio musica, è la mia vita. Tutti - non importa dove vivano, che religione professino o che ideologia seguano - meritano di ascoltarla, se lo vogliono. La musica non ha confini e neppure io".



Ora, come si suol dire, la palla è al centro e - in caso abbia voglia di continuare la discussione - toccherebbe a Waters la prossima mossa...
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.