Sanremo 2015, i fiori delle sale stampa

I fiori sono uno dei simboli della città di Sanremo, insieme alle canzoni. Un binomio celebrato dalle composizioni floreali, diverse ogni giorno, che ornano le due Sale Stampa, all’Ariston Roof e al Palafiori. Composizioni che il fiorista Gaetan Lauzon – canadese di origine, ma ormai sanremese d’adozione – ha ideato per rendere omaggio alla tradizione della città dei fiori, ai suoi colori, ma anche al “verde” locale, elemento indispensabile di ogni creazione, e alla mimosa.

Nei giorni del Festival, così, saranno di scena sul palco delle conferenze stampa all’Ariston Roof prodotti tipici del territorio come, ad esempio i tulipani, “protagonisti” della prima conferenza stampa. E poi gerbere, garofani, anemoni, ranuncoli, orchidee e rose. Prodotti d’eccellenza del florovivaismo locale che Gaetan ha scelto con cura: “Dei tulipani – dice – amo la “femminilità”, delle gerbere e degli anemoni il colore fantastico, dei garofani il fatto che siano il fiore simbolo della città, mentre il ranuncolo ha una semplicità che il verde fa risaltare nella sua bellezza e le orchidee sono tra i fiori più eleganti. Come le rose, con i loro mille significati”.


Altri fiori, invece, ornano la Sala Stampa “Lucio Dalla” al Palafiori, dove sono protagonisti – giorno dopo giorno – violaciocche, garofani e garofanini, strelitzie e iris. “Le violaciocche – conclude Gaetan – hanno un profumo intenso; la strelitzia, con la sua forma inconfondibile è un fiore che trovo molto “moderno”. E l’iris, che uniremo alla mimosa che qui è già in fiore”.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.