Pino Daniele, la perizia: morto per un problema al bypass (ma poteva salvarsi)

Pino Daniele, la perizia: morto per un problema al bypass (ma poteva salvarsi)

Sono stati resi noti i primi risultati della perizia medica sul corpo del cantautore partenopeo scomparso nella notte tra il 4 e il 5 gennaio scorso disposta dalla procura di Roma. Se per l'autopsia era stata un'insufficienza cardiaca a causare la morte di Pino Daniele, la perizia va più nello specifico e rivela che il cantautore sarebbe morto "a causa di un'occlusione di un bypass aortocoronarico" la quale avrebbe limitato il flusso del sangue al cuore, provocando l'infarto che gli fu fatale. Gli inquirenti, appreso l'esito della perizia, ipotizzano che Pino Daniele avrebbe potuto salvarsi se si fosse intervenuti in modo tempestivo: si confermerebbe dunque fatale la scelta di portare l'artista a Roma (distante ben 150 chilometri dalla casa in Toscana, nei pressi di Grosseto, dove Daniele fu colto dal malore). Gli esami tossicologici condotti negli scorsi giorni, inoltre, hanno escluso la presenza di tracce di sostanze stupefacenti nel corpo del cantautore.

Dall'archivio di Rockol - Il tempo resterà, il docufilm su Pino Daniele: l'intervista al regista
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.