Jovanotti, su iTunes la nuova canzone "Si alza il vento"

Jovanotti, su iTunes la nuova canzone "Si alza il vento"

Come da consuetudine ecco che arriva l’appuntamento del martedì in compagnia di una nuova canzone del nuovo album di Jovanotti “Lorenzo 2015 CC” (Universal) in uscita il 24 febbraio.

Come fosse un serial, ecco su iTunes disponibile un nuovo brano, il quinto, del cantautore di Cortona, questo martedì è scaricabile “Si alza il vento”.

In “Si alza il vento” c’è la collaborazione di Bombino, di cui Lorenzo dice: “Bombino, è del Niger, un paese africano che ha dentro un bel pezzo di deserto del Sahara, e più precisamente è un Tuareg di Agadez, la porta del deserto. La sua storia sembra scritta da un Charles Dickens africano, è un vero romanzo di formazione di un tempo e di una terra dove ancora può esserci un ragazzino di 12 anni che, per seguire il richiamo della musica, sale su una corriera senza biglietto e senza bagagli alla ricerca di uno zio, del quale aveva visto solo una foto con una chitarra in mano, per convincerlo a insegnargli quello strumento; uno zio che forse nemmeno esisteva più. Ho letto una sua intervista, dove diceva "conosco Jovanotti, ad Agadez girava una sua cassetta anni fa". L’ho cercato subito e ho espresso il desiderio di poter fare qualcosa insieme per il disco che prima o poi avrei iniziato a costruire. E così è successo. Bombino è arrivato in studio a Milano con la sua chitarra e abbiamo passato insieme un’intera giornata a suonare. Abbiamo inventato un pezzo cantando in Tamasheq, la lingua tuareg, e suonando in Bombinese, che è una lingua che tutti possono capire. “Si alza il vento, bisogna tentare di vivere" è un verso di Paul Valery, ma non è da lui che mi è arrivato bensì da Hayao Miyazaki, il grande autore giapponese di "anime", per il quale condivido con mia figlia Teresa una vera passione e che ha usato quel verso per intitolare il suo ultimo film.”

Per l’uscita di “Si alza il vento”, così per ciascuno degli altri brani giù usciti, è possibile trovare su JovaTV il video confezionato da Maikid.

Sulla scelta di questa modalità di uscita così particolare il Jova dichiara: “Visto che l’era digitale ci ha tolto un po’ di gusto degli oggetti fisici almeno godiamoci gli aspetti positivi della musica liquida. Un album come un “cloud” che piove musica e spunta il sole! Nessuna di queste canzoni che usciranno prima del 24 febbraio è prevista come singolo e siccome non si fa che parlare della fine del concetto di "album" vorrei provare a dimostrare che non finisce un bel niente, ma il concetto di album si evolve verso una forma meno legata al supporto ma per questo ancora più ricca di possibilità.”

A martedì prossimo, con una nuova canzone.

Dall'archivio di Rockol - Jovanotti presenta il singolo "Prima che diventi giorno"
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
FRANCESCO DE GREGORI
Scopri qui tutti i vinili!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.