NEWS   |   Pop/Rock / 02/02/2015

Blink-182, le prime mosse di DeLonge e del gruppo dopo la rottura

Blink-182, le prime mosse di DeLonge e del gruppo dopo la rottura

Prosegue la guerra di posizione che vede contrapposto Tom DeLonge (nella foto) a Travis Barker e Mark Hoppus dopo la crisi apertasi nel corso della passata settimana all'interno del trio pop punk californiano: dopo i primi scambi di accuse e recriminazioni - culminati in un battage mezzo social e stampa dove il chitarrista e il bassista si rimpallavano la volontà di allontanare il batterista Barker, alimentando ulteriormente l'avvelenamento del clima nei Blink-182, pare che - a circa una settimana dall'esplosione della polemica - sia giunto il momento di chiamare a raccolta le rispettive fan base per una conta strategica.

A fare la prima mossa sono stati Barker e Hoppus. Giusto per non far credere che la defezione del loro ex compagno possa aver in qualche modo minato l'operatività del gruppo, i due hanno postato sul canale Instagram ufficiale del gruppo una foto di una sala di ripresa da studio, accompagnandola ad una didascalia più che esplicativa: "Le prove dei Blink-182".

https://cdnrockol-rockolcomsrl.netdna-ssl.com/bGk9DEXqEhsKrRA7Fx4-NT5GDv0=/700x0/smart/https%3A%2F%2Figcdn-photos-d-a.akamaihd.net%2F%2Fhphotos-ak-xpa1%2F%2Ft51.2885-15%2F%2F10731884_1579726578939307_1845610258_n.jpg

Pur non rientrando alcun elemento della band nello scatto, è ormai confermato come a prendere il posto - non necessariamente come rimpiazzo pro tempore - di DeLonge sarà Matt Skiba degli Alkaline Trio, "amico e ottimo chitarrista e cantante" - a sentire Hoppus - che sempre secondo lo stesso bassista potrebbe entrare come elemento fisso nei ranghi del gruppo rendendo così di fatto definitivo (e irrevocabile, salvo eventuali ripensamenti) l'esclusione di DeLonge.

Il chitarrista, dal canto suo, non è stato a guardare. Tenendo fede a quanto scritto nella lunga lettera aperta ai fan, e per dimostrare di non essere a corto di ispirazione ma - semmai - frenato da (ex) compagni incapaci di tenere il suo passo, DeLonge ha postato - sempre sul proprio canale Instagram - due teaser contenenti altrettante anteprime di due nuovi brani.

Ascolta il teaser di Tom DeLonge / 1
Ascolta il teaser di Tom DeLonge / 2

Gli hashtag che accompagnano gli streaming sono soltanto due: "#SongsWithoutAHome" e "#March1st". Il primo potrebbe alludere alla destinazione finale delle demo, ovvero un nuovo album dei Blink, al momento di fatto irrealizzabile, mentre il secondo potrebbe indicare un appuntamento, verosimilmente di una pubblicazione.

Scheda artista Tour&Concerti
Testi