Whitney Houston, la figlia Bobbi Kristina è in fin di vita

Whitney Houston, la figlia Bobbi Kristina è in fin di vita

L’unica figlia di Whitney Houston e Bobby Brown, Bobbi Kristina, è stata ricoverata in un ospedale di Atlanta (Georgia) dopo che il marito l’ha ritrovata priva di sensi nella vasca da bagno.

La 21enne figlia della pop star scomparsa l’11 febbraio 2012 al Beverly Hilton Hotel di Los Angeles all’età di 48 anni, sembra che, proprio come la madre, abbia abusato di farmaci e ora sia in coma.

Stando alle voci che giungono da oltre Oceano, la giovane lo scorso 17 gennaio aveva visto il film che ripercorre la vita di sua mamma,‘Whitney’, e che ne sia rimasta molto impressionata e turbata.

Come non bastasse i rapporti con il padre non sono mai stati idilliaci, men che meno, da quando si è sposata con il fratello adottivo Nick Gordon, matrimonio che Bobby Brown ha sempre osteggiato.

Whitney Houston e la figlia Bobbi Kristina interpretano “My love is your love”


 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.