Pop Group, il video del singolo 'Mad truth' diretto da Asia Argento. GUARDA

E' disponibile in Rete il videoclip ufficiale del nuovo singolo della formazione guidata da Mark Stewart, primo estratto dall'album "Citizen zombie" (la prima prova discografica della band in trentacinque anni - il disco precedente, "For how much longer do we tolerate mass murder?", raggiunse infatti il mercato nel 1980); la clip di "Mad truth", questo il titolo del brano, vede alla regia Asia Argento, che ha commentato la sua collaborazione con i Pop Group con queste parole: "Collaborare con i Pop Group ha rappresentato, per me, un sogno divenuto realtà; tutti i simboli presenti nel video mi sono stati ispirati a livello inconscio dalla musica e dal testo della canzone. Ho immaginato un mondo dominato dalle anime colorate di bambini eterni, impegnati ad esprimere il loro folle amore attraverso l'arte in una guerra spirituale contro un mondo abitato da morti viventi. I bambini che appaiono nel video, tra l'altro, hanno lavorato con me in occasione delle riprese della mia ultima pellicola cinematografica e tra questi c'è anche mia figlia Anna-Lou. Ho lavorato a questo progetto con profonda libertà". Parole a cui hanno fatto eco quelle di Mark Stewart: "Asia Argento è una sacerdotessa della provocazione", ha dichiarato il musicista in merito alla collaborazione con la regista, "è uno spirito affine in questo mondo folle e zombie in cui viviamo. Siamo nati per collaborare e lei è una bomba!".





Il nuovo album da studio dei Pop Group, "Citizen zombie", raggiungerà il mercato il prossimo 23 febbraio; il disco, la cui tracklist si compone di undici brani, ha visto la band collaborare con il produttore Paul Epworth (già al fianco di Adele, Paul McCartney e Coldplay), che si è dichiarato un fan di lunga data del gruppo. Per promuovere "Citizen zombie", a partire dal prossimo mese di marzo la band tornerà ad esibirsi dal vivo.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.