NEWS   |   Italia / 30/01/2015

Enrico Ruggeri ricorda per Rockol Maurizio Arcieri

Enrico Ruggeri ricorda per Rockol Maurizio Arcieri

È stata la prima persona "famosa" che ho conosciuto: cosa molto fuorviante, perché non avrei incontrato mai più uno come lui. Conosceva il mondo e lo show-business, che sfruttava e disprezzava. Ha vissuto tante vite: giovane eroe bello e maledetto, innovatore elettro-dance, punk cibernetico e altezzoso sperimentatore. Rare le sue incursioni televisive, le ultime piene di sprezzante autoironia. In un mondo giusto un cervello come il suo avrebbe dovuto avere un posto di prim'ordine. Non glie ne importava nulla, impegnato com'era ad inseguire la sua curiosità, sempre in bilico tra cultura, trasgressione (vera) e meravigliosi fantasmi che vedeva solo lui.

Enrico Ruggeri

Scheda artista Tour&Concerti
Testi