Live Earth, nuova edizione curata da Pharrell Williams il 18 giugno 2015

A otto anni dalla prima edizione, svoltasi nel 2007 in docidici capitali e con il supporto di band e artisti come Genesis, Red Hot Chili Peppers, Foo Fighters, Kasabian, Dave Matthews Band, Police, Linkin Park, Rihanna, Shakira e Black Eyed Peas, tornerà nel 2015 il Live Earth, manifestazione mondiale modellata sul format reso celebre dal Live Aid ideata per sensibilizzare l'opinione pubblica sul problema del cambiamento climatico indotto dalle attività umane: ad annunciarlo oggi a Davos, in Svizzera, dove è in corso l'annuale edizione del World Economic Forum, sono stati Pharrell Williams, che già prese parte alla prima manifestazione, sulla spiaggia di Copacabana, a Rio, in Brasile, e Al Gore, ex vicepresidente statunitense votato alla causa ambientalista (che gli valse un premio Nobel nel 2007) e autore del fortunato volume (poi diventato anche documentario e ciclo di conferenze) "An inconvenient truth".

Per il momento sono pochi i dettagli rivelati sulle venue, e praticamente nulli quelli inerenti agli artisti che verranno coinvolti: i due promotori dell'iniziativa si sono limitati a rimarcare la globalità della manifestazione, che mira a raggiungere due miliardi di persone in tutto il mondo per mezzo di un network costituito da 193 emittenti televisive. L'evento europeo - per il quale già oltre cento emittenti televisive sono state accerditate - avrà luogo a Parigi.

Caricamento video in corso Link


"Invece di avere gente che si esibisce sul palco, preferiremmo che tutta la popolazione mondiale prendesse parte all'evento, in armonia", ha spiegato la già mente dei NERD, che ha ricordato la sua partecipazione all'edizione inaugurale: "Se ci limitassimo a spedire sotto i riflettori comici e opinionisti che non sanno nemmeno cosa sia il riscaldamento globale saremmo ridicoli: questa volta vorremmo fare qualcosa di diverso". Ecco, quindi, le coordinate musicali del mega evento: almeno cento artisti in cartellone distribuiti in sette palchi in tutto il mondo, con show della durata da quattro a sei ore per venue, Antartide compreso. "Il potere della musica è unico, perché non conosce frontiere", ha proseguito Williams: "Quando si riesce ad associare la musica a un messaggio, allora davvero diventa possibile cambiare le cose".

 

Music Biz Cafe Summer: Covid e diritti, l'onda lunga della pandemia e i timori degli editori
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.