Weird Al Yankovich, al via un tour mondiale (niente Italia)

Grazie al suo quattordicesimo e finora ultimo album, "Mandatory fun", che è andato al numero uno nella classifica di "Billboard" prima dell'estate, ed è candidato a un Grammy Award, il parodista statunitense, attivo da più di trent'anni (il suo primo album, eponimo, è del 1983), ha raggiunto una popolarità per lui inedita; ed è per questo che ha creduto arrivato il momento di impegnarsi in una tournée di esibizioni internazionali.






Il tour prenderà il via il 12 maggio con cinque serate al Planet Hollywood, poi percorrerà gli Stati Uniti per tutta l'estate del 2015 fino a settembre, quando dalla Svezia partirà una serie di date in Norvegia, Danimarca, Olanda, Belgio, Gran Bretagna e Irlanda, mentre sono in attesa di essere confermate esibizioni in Australia e Nuova Zelanda.
Di date in Italia non se ne parla, ed è improbabile che ce ne possano essere: anche perché la comicità di Weird Al Yankovich è basata ampiamente sui testi "modificati" di canzoni celebri, e per goderla appieno è necessario conoscere benissimo la lingua inglese.

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.