Chris Cornell: 'Sto registrando un nuovo album solista'

Chris Cornell: 'Sto registrando un nuovo album solista'

Ennesima deviazione nella carriera del cantante un tempo frontman dei Soundgarden, già solista nel '99 - con "Euphoria morning", subito dopo il primo scioglimento del suo gruppo - poi in forze negli Audioslave (in pratica i Rage Against the Machine con lo stesso Cornell in sostituzione a De La Rocha), poi ancora solista (con "Carry on" nel 2007 e "Scream" nel 2009, quest'ultimo dalle sfumature electro-pop che lo portarono ad essere pesantemente criticato da colleghi come Trent Reznor) e infine tornato a guidare il suo vecchio gruppo (con "King animal", nel 2012), che nella seconda metà degli anni Novanta rappresentò una delle realtà grunge commercialmente più felici: per mezzo di un tweet, Chris Cornell ha rivelato di aver iniziato le session di registrazione in vista della pubblicazione di una nuova prova da solista.


"Sono solo al primo giorno di registrazione del mio nuovo album solista", scrive Cornell, "E ho già scoperto di avere in comune il nome con un sospetto jihadista [Christopher Lee Cornell, il ventenne fermato dalle autorità americane il 15 gennaio e accusato di aver progettato un attentato al Congresso degli Stati Uniti di Washington]".

Per il momento, ovviamente, le tempistiche della pubblicazione non sono state rivelate. Cornell nel 2015 affiancherà il suo nuovo impegno in proprio alla reunion dei Mad Season, supergruppo grunge che in questa nuova incarnazione vedrà ai superstiti della formazione originale - il chitarrista dei Pearl Jam Mike McCready e il batterista dei Screaming Trees Barrett Martin - aggiungersi lo stesso vocalist dei Soundgarden (in sostituzione di Layne Staley, scomparso nel 2002) e l'ex bassista dei Guns N' Roses Duff McKagan.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.