Monster fa causa a Beats per la linea di cuffie Beats by Dre

Monster, l'azienda che ha lavorato in partnership con Beats Electronics dal 2008 al 2012, ha fatto causa proprio a Beats - il produttore di cuffie audio ora di proprietà Apple. Il motivo è che Beats si sarebbe appropriata indebitamente della linea di cuffie Beats by Dre.

In realtà, già nell'articolo del 2013 - molto esaustivo - pubblicato da Gizmodo era piuttosto evidente come gli estremi per un'azione legale fossero presenti.
Stando a Monster, nel 2012 Beats ha tagliato i ponti con l'ex partner (per via di un nuovo accordo con HTC) pagando una cifra simbolica ma probabilmente molto inferiore a quanto avrebbe potuto guadagnare se avesse mantenuto la proprietà del marchio Beats by Dre.
Ora Monster chiede un risarcimento per mancato guadagno, ma anche per sanzionare il comportamento di Beats e di HTC.

Non è comunque escluso che Apple abbia previsto questo scenario e abbia pronte delle contromsure. In più Monster non è un'azienda con disponibilità di capitale infinita e se Apple e HTC uniscono le proprie forze e i tem legali la battaglia potrebbe rivelarsi molto impari.

Music Biz Cafe, parla Ghemon
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.