Miley Cyrus, libera il capezzolo a favore delle donne

Miley Cyrus, libera il capezzolo a favore delle donne

Miley Cyrus ha vestito spesso e volentieri i panni della provocatrice, su e giù dal palco. Nel bene oppure nel male l’importante è che se ne parli, questo sembra essere il pensiero della talentuosa pop star figlia di Billy Ray.

Questa volta però il suo essere oltraggiosa è per una causa che ritiene giusta. Miley ha infatti scelto di affiancare il movimento Free the Nipple (libera il capezzolo) per la parità di diritti tra uomini e donne riguardo la nudità della parte superiore del corpo.

Negli Stati Uniti in ben 32 stati mostrare il seno scoperto è illegale.

Per sensibilizzare l’opinione pubblica ha quindi postato un suo scatto (che vedete qui sotto) in topless su Instagram.

https://a6p8a2b3.stackpathcdn.com/6dJgRnMBmsBVSribtyKOOtcB3tE=/700x0/smart/http%3A%2F%2Fimages2.gazzettaobjects.it%2Fmethode_image%2F2014%2F12%2F28%2FVarie%2FFoto%2520Varie%2520-%2520Trattate%2FB56pgBrIYAElias-kcRC-U1003313850090PD-620x349%40Gazzetta-Web_articolo.jpg%3Fv%3D201412291024


L’immagine è stata prontamente rimossa dal social network in quanto contraria alla propria policy, suscitando lo sdegno generale. L’impegno di Miley con FreeTheNipple non si esaurisce con un post. Ha cantato “Look what they've done to my song, Ma”, cover di una canzone di Melanie Safka, nella colonna sonora di ‘Free the nipple’ film diretto da Lina Esco che verrà presentato al prossimo Sundance Film Festival.

Melanie Safka interpreta “Look what they've done to my song, Ma”:



 
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.