Backstreet Boys, il trailer del documentario (nelle sale dal 30 gennaio). GUARDA

Backstreet Boys, il trailer del documentario (nelle sale dal 30 gennaio). GUARDA

Prima anticipazione video del film-documentario dedicato al quintetto di Orlando: nella giornata di oggi è stato infatti pubblicato su YouTube il primo trailer ufficiale di "Backstreet boys: show 'em what you're made of". Il docu-film racconta gli ultimi due anni della carriera dei Backstreet Boys e la registrazione e la promozione del loro ultimo album in studio, "In a World like this", consegnato al mercato lo scorso anno; al tempo stesso, però, il documentario scaverà anche nel passato della band, ripercorrendone le tappe più importanti. "Dal 1999 al 2002 siamo stati la band più grande del mondo... Ma poi tutto si è fermato", spiegano i componenti della band nel trailer. "Abbiamo girato questo docu-film durante la realizzazione del nostro ultimo disco e durante la promozione dello stesso. Il progetto mischia il racconto delle lavorazioni di 'In a World like this' con il racconto della nostra storia", ha recentemente dichiarato Kevin Richardson a proposito di "Backstreet boys: show 'em what you're made of".





Sul sito ufficiale della band sono state rese note le due date di uscita del film, quella relativa agli Stati Uniti e al Canada e quella relativa invece al resto del mondo: il docu-film verrà proiettato nelle sale statunitensi e canadesi a partire dal prossimo 30 gennaio; nel resto del mondo, invece, e dunque anche in Europa, il documentario debutterà nelle sale il prossimo 26 febbraio. Le riprese del progetto, che prende il titolo dal brano "Show 'em (What you're made of)", uno dei pezzi inclusi all'interno dell'ultimo album in studio dei Backstreet Boys, sono state dirette da Stephen Kijak (già regista per i Rolling Stones).

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.