Slipknot, dietro le quinte del video di 'The devil in I' - GUARDA

Slipknot, dietro le quinte del video di 'The devil in I' - GUARDA

E' stato pubblicato in Rete un video, della durata di tre minuti e mezzo, in cui il batterista degli Slipknot Clown racconta le riprese e la realizzazione del video ufficiale di "The devil in I", da lui diretto (il brano è contenuto all'interno del nuovo album in studio della band, ".5: The Gray chapter"). "Con questo video abbiamo voluto trovare i demoni del passato, diventare un tutt'uno con essi ed, in tal modo, vincerli", dichiara Clown, vero nome Shawn Crahan, nella clip, "non mi piace vede sangue, ed è per questo che nel video di 'The devil in I' ho deciso di mostrarlo parecchie volte". Il video vede il dj Sid Wilson mordersi un braccio, fino a staccarsi le dita della mano, mentre il sangue gli cola dalla bocca (si tratta di effetti speciali, ovviamente), il chitarrista Mick Thomson sfigurarsi il volto con le unghie fino a distruggerselo, il manichino di Corey Taylor e quello di Jim Root esplodere in aria, il tastierista Craig Jones essere sbranato da un cane (addestrato), il percussionista Chris Fehn essere fatto a brandelli da due corvi e il corpo dello stesso Crahan finire per prendere fuoco. Vi proponiamo il video tratto dal "dietro le quinte" qui sotto:




 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
11 feb
Scopri tutte le date

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.