Shazam: nell'app ora ci sono le classifiche, i video e le playlist

Shazam è una delle app più popolari sul mercato (100 milioni di utenti attivi e più di 500 milioni di download), ma fino a ora la sua funzione principale è stata unica: aiutare a identificare un brano musicale che non si conosce.
Ora l'azienda ha svelato un update che include una classifica dei pezzi trending, playlist dei brani top e altre feature - tra cui la fruizione di video esclusivi.

In più, Shazam ha terminato l'integrazione con Spotify, che va ad aggiungersi al partner di vecchia data Rdio. Questo significa che gli utenti premium dei due servizi potranno loggarsi con le proprie credenziali, rendendo più godibile la user experience.

Inoltre l'azienda ha introdotto una sezione "Hall of fame" nel proprio sito dedicata ai pezzi che sono stati più ricercati con Shazam. Per raggiungere l ostatus di "platino" occorrono più di 15 milioni di ricerche: il numero uno al momento è Avicii  con "Wake me up", Robin Thicke è il secondo con "Blurred Lines" e Gotye il terzo con "Somebody that I used to know". Ci sono anche le categorie "gold" e "silver" per brani con più di 10 milioni e cinque milioni di ricerche.

Music Biz Cafe, parla Gaetano Blandini (SIAE)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.