Arriva 'Reflections', vent’anni di carriera di Miriam Makeba in un disco

Arriva 'Reflections', vent’anni di carriera di Miriam Makeba in un disco
Sarà pubblicato il prossimo 16 agosto “Reflection” il nuovo disco di Miriam Makeba. L’album raccoglie le nuove versioni dei brani più cari alla cantante cantante africana.
Il CD, prodotto da Ringo Madligonzi e Nelson Lumumba Lee, raccoglierà tredici canzoni: tra questa trovano spazio grandi classici come “Pata pata” (qui in una versione legata alla tradizione musicale africana), “Mas que nada”, “I shall sing” di Van Morrison, “African Convention" di Hugh Masekela e altri ancora.
La Makeba sarà prossimamente in tour in Italia per tre concerti: il 7 luglio a Roma, il 10 ad Arezzo Wave e il 12 a Forlì.
Qui sotto la tracklist ufficiale di “Reflections”.

“Iyaguduza”
“I shall sing”
“African convention”
“Quit it”
“Pata pata”
“Click song”
“Where are you going”
“Ring bell”
“Mas que nada”
“Xica da Silva”
“Love tastes strawberries”
“I’m in love with spring”
“Comme une symphonie d'amour”
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.