Lil' Wayne, polemiche contro la casa discografica: 'Sono un prigioniero'

Lil' Wayne, polemiche contro la casa discografica: 'Sono un prigioniero'

Niente da fare, a quanto pare il nuovo album in studio di Lil' Wayne, "Tha carter V", è destinato a non vedere la luce; stavolta, però, Lil' Wayne ha deciso di dire la sua senza usare mezzi termini ed ha spiegato, per mezzo di alcuni tweet, i motivi per i quali la data di pubblicazione del disco - che dopo vari ripensamenti, era stata finalmente fissata per il prossimo 9 dicembre - è stata nuovamente spostata, puntando il dito contro la sua attuale casa discografica (la Cash Money) ed il suo co-fondatore Bryan "Baby" Williams: "Voglio che tutti voi sappiate che il mio disco non è stato ancora pubblicato perché Baby e la Cash Money si sono rifiutati di pubblicarlo. Sono un prigioniero, non è colpa mia", ha spiegato il rapper, che poi si è dichiarato intenzionato a lasciare l'etichetta: "Quello che voglio fare è lasciare questa etichetta e smettere di avere a che fare con questa gente, ma purtroppo non è così facile come sembra". Di seguito, vi riportiamo i vari post pubblicati da Lil' Wayne su Twitter in merito alla vicenda:

















 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.