Marianne Mirage, auguri natalizi a suon di (Jingle Bell) Rock. GUARDA

Marianne Mirage, auguri natalizi a suon di (Jingle Bell) Rock. GUARDA

Simpatica iniziativa di Marianne Mirage, personaggio emergente della scena musicale italiana. In attesa di proporre un nuovo singolo inedito, dopo "Come quando fuori piove", e mentre sono in corso i lavori per l'album di debutto, la giovane forlivese ha reinterpretato un brano della "nuova tradizione" anglosassone - quella "Jingle Bell Rock" scritta da Joseph Carleton Beal e James Ross Boothe e pubblicata per la prima volta da Bobby Helms nel 1957, e negli anni sccessivi ripresa da centinaia di artisti, dagli Arcade Fire a Billy Idol, da Geri Halliwell a Hilary Duff, da kd Lang a Kylie Minogue, da Neil Diamond ai Platters. Ne è stato realizzato anche un video, diretto dalla stessa Marianne e ambientato in una pista di pattinaggio.





Qualche settimana fa Marianne Mirage è venuta a trovarci in redazione e ha cantato per noi due canzoni; qui trovate i video della sua performance @Rockol.

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.