Gwen Stefani, il video del nuovo singolo 'Spark the fire' (con Pharrell). GUARDA

Gwen Stefani, il video del nuovo singolo 'Spark the fire' (con Pharrell). GUARDA

E' disponibile su YouTube il videoclip ufficiale del nuovo singolo di Gwen Stefani, "Spark the fire"; si tratta di una clip a tecnica mista in cui sono presenti personaggi "reali", in carne ed ossa, ma anche immagini animate. Il video si apre con la cantante seduta su una nuvola che sorvola una città animata, ma poi lo scenario muta completamente e tutto si sposta all'interno di un club nel quale Gwen Stefani canta la sua canzone circondata da numerosi ballerini. Verso il finale fa poi la sua comparsa anche Pharrell Williams, che del brano è produttore. Potete vedere il video di "Spark the fire" qui sotto:





"Spark the fire", così come il precedente singolo "Baby don't lie", sarà contenuto all'interno della nuova fatica discografica della già frontman dei No Doubt (ideale seguito di "The sweet escape", del 2006) di prossima pubblicazione.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.