Walkman contro iPod: per battere la Apple, Sony rispolvera il suo marchio doc

Il nuovo anti iPod della Sony (dopo il Vaio Pocket disponibile per ora solo in Giappone, vedi News) si fregia simbolicamente, e forse anche scaramanticamente, del nome glorioso del Walkman, il mitico lettore portatile di musicassette che esattamente 25 anni fa cominciò a rivoluzionare il modo di fruire musica materializzando il sogno della discoteca portatile e dell'ascolto in movimento.
Il nuovo player miniaturizzato del colosso elettronico del Sol Levante, di dimensioni appena maggiori di una carta di credito, verrà lanciato in patria il 10 luglio, costerà meno di 400 dollari negli Stati Uniti (a partire da metà agosto) e in settembre sarà disponibile anche in Europa. Il Network Walkman NW-HD1 (questo il nome completo del nuovo lettore digitale) sarà dunque ancora più piccolo e potente, ma anche meno costoso e più “risparmioso” (la batteria è garantita per almeno 30 ore d'uso) del suo rinomato concorrente: l'utilizzo di una tecnologia di compressione più evoluta consente di archiviare un numero maggiore di canzoni/file audio digitali, 13 mila contro 10 mila, a dispetto di una memoria più ridotta (20 gigabyte contro 40). I portavoce di Sony aggiungono che proprio l'utilizzo di memorie da 20 giga, le stesse che vengono utilizzate per altre linee di prodotti come i pc, ha permesso di strappare importanti sconti sui prezzi di fornitura alla Toshiba che le produce.
Il limite del nuovo “player”, che impiega per la riproduzione il formato di compressione proprietario ATRAC, sta ancora una volta nella sua incompatibilità con standard alternativi come Mp3 e WMA. I giapponesi si consolano sottolineando che sono già una dozzina i lettori digitali in circolazione in grado di leggere i file ATRAC, e sperano di fare lo sgambetto a Steve Jobs della Apple dopo averne copiato la strategia: vendita di file in downloading (attraverso la piattaforma Sony Connect) abbinata a quella dei player portatili. La loro speranza è di capitalizzare il patrimonio di un marchio popolare e apprezzato come quello del Walkman (340 milioni di pezzi venduti nel mondo, nelle varie configurazioni per cassetta, CD e MiniDisc) in parallelo all'espansione del negozio di musica digitale gestito in proprio: ormai prossimo al debutto europeo, che avverrà in Francia la settimana prossima.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.