Grammy Awards 2015, aggiunte cinque nuove categorie

Ignote al pubblico generalista che segue la diretta televisiva, la maggior parte dei premi Grammy - tagliati nel 2012 a "sole" 78 categorie dalle 109 precedenti - viene assegnata durante il pre-telecast, lunghissima maratona - da qualche anno trasmessa in streaming sul sito ufficiale della manifestazione - durante la quale vengono assegnate le onoreficenze minori (per la quasi totalità riservate a generi di nicchia o discipline squisitamente tecniche) fino a lasciare quelle più importanti come "miglior album dell'anno", "miglior brano dell'anno", "miglior artista esordiente" e via dicendo ai momenti clou della serata di gala.

Per l'edizione 2015 della manifestazione, in programma per il prossimo 8 febbraio a Los Angeles, la National Academy of Recording Arts and Sciences - istituzione promotrice dei premi - ha inserito cinque nuove categorie, che porteranno così il totale dei premi assegnati a 83. La nuove statuette andranno al "Best Improvised Jazz Solo" (per dischi jazz che documentino improvvisazioni), "Best Boxed/Special Limited Edition" (genere molto in voga, negli ultimi tempi), "Best Album Notes", dedicata alle note di copertina dei dischi, "Best Historical Album" (dedicata alle ristampe di dischi storici, anche questo settore che negli ultimi anni ha conosciuto una grande espansione), e "Best Surround Sound Album", per i migliori album mixati con la tecnologia 5.1, che andrà ad affiancarsi ad altri premi tecnici come "producer of the year", "best engineered album" e "best remixed recording".

Tra le categorie non riesumate tra quelle tagliate - non solo nel 2012 - figurano quelle per il "Best Disco Recording", presente solo nell'edizione 1980 (che vide vincitrice Gloria Gaynor) poi stralciata dalle successive, "Best Polka Album" (tagliata nel 2009), "Best Performance by an Orchestra or Instrumentalist with Orchestra – Primarily Not Jazz or for Dancing", categoria che premiava un'esecuzione - non un brano - di un solista accompagnato da orchestra (tagliata in origine nel 1964), "Best Pop Instrumental Album" (sempre tagliata nel 2012) e "Best Contemporary (R&R) Solo Vocal Performance – Male or Female" (assegnata solo tra il '66 e il '68).

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.