Il servizio BitTorrent Bundle diventa aperto a tutti, dietro iscrizione

Il servizio BitTorrent Bundle diventa aperto a tutti, dietro iscrizione

Il servizio BitTorrent Bundle offerto da BitTorrent è stato lanciato circa 18 mesi fa in versione alpha, aperta solo a un ristretto numero di artisti che lo dovevano testare. In pratica si tratta di una piattaforma di distribuzione di musica, video e contenuti multimedia mirato ai musicisti che possono utilizzarlo per promuover o pubblicare il loro materiale.

L'esempio più eclatante dell'utilizzo di BitTorrent Bundle è stato il disco solista di Thom Yorke, "Modern Boxes", che ha ottenuto 4,4 milioni di download (anche se non è noto quanti utenti abbiano scelto di pagare i 6 dollari addizionali per avere l'intero album e quanti si siano accontentati dei contenuti free). Anche Diplo, nelle scorse ore, ha reso disponibile un pacchetto bundle che permette - dietro pagamento di una somma modesta - di sbloccare anche una serie di contenuti speciali.

Ora, previa iscrizione, tutti gli artisti che lo desiderano potranno accedere a BitTorrent Bundle e utilizzarlo per i propri fini. La commissione applicata dall'azienda è del 10%, molto inferiore a quella richiesta, ad esempio, da iTunes: un dato che potrebbe risultare allettante per gli artisti in cerca di metodi per promuoversi.

A questo punto il vero problema è convincere il maggior numero di utenti possibile a scaricare e utilizzare il software di BitTorrent e utilizzarlo, visto che da molti è ancora guardato con sospetto e percepito come legato al fenomeno della pirateria online.

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.