Musica dal vivo, accordo tra Inail e Assomusica: 'Una grande conquista'

L'Associazione Italiana Organizzatori e Produttori Spettacoli di Musica dal Vivo - Assomusica - ha sottoscritto un accordo con Istituto Nazionale per l’Assicurazione contro gli Infortuni sul Lavoro l'Inail - per promuovere la salute e la sicurezza sul lavoro degli operatori impiegati nel settore dell’organizzazione e produzione di spettacoli musicali dal vivo, anche per mezzo di attività e progetti volti alla riduzione sistematica degli eventi infortunistici nel comparto degli spettacoli live: “Si tratta di una grande conquista, di un premio per il lavoro svolto negli ultimi due anni in materia di sicurezza sul lavoro”, ha commentato il presidente di Assomusica Vincenzo Spera: “E’ la prima volta che il mondo dello spettacolo sottoscrive un accordo di collaborazione e di sviluppo su queste tematiche e regolamentazioni con un ente di cosi grande rilievo come l’Inail, che normalmente vigila sulla sicurezza sul posto di lavoro. Per noi è molto importante avere la possibilità di offrire percorsi e prassi che consentano di lavorare in sicurezza. Nello stesso tempo, stiamo cercando di sviluppare questa attività anche a livello europeo e difatti abbiamo presentato un progetto legato appunto alla sicurezza e buone prassi nei luoghi di lavoro dello spettacolo".

“Le attività da avviare nell’ambito di questo accordo prevedono la definizione di piani operativi in grado di incidere sui livelli di salute e sicurezza dei lavoratori e la realizzazione di iniziative formali e informative, con l’organizzazione di workshop e seminari tematici", ha concluso Spera: "Il nostro sforzo è volto anche al coinvolgimento di tutti gli altri soggetti e categorie del mondo dello spettacolo aderenti come noi all’Agis (Associazione Generale Italiana dello Spettacolo )”.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.