Damon Albarn dal vivo a Londra con Coxon, Eno e De La Soul - VIDEO

Damon Albarn dal vivo a Londra con Coxon, Eno e De La Soul - VIDEO

Il già frontman dei Blur e Gorillaz Damon Albarn è stato protagonista di una serata speciale lo scorso sabato sera, a Londra: sul palco della Royal Albert Hall per promuovere il suo debutto da solista sulla lunga distanza, "Everyday robots", il cantante e compositore britannico ha ospitato sul palco illustri colleghi e vecchie conoscenze che gli hanno permesso di spaziare a 360 gradi nei meandri del suo repertorio.

I momenti salienti sono stati tutti durante i bis: dopo una scaletta da 18 brani, che - oltre agli episodi della sua fatica più recente - hanno incluso anche quelli di altri suoi progetti collaterali come Gorillaz, The Good, the Bad and the Queen e Mali Music, sotto i riflettori è apparso Graham Coxon, chitarrista dei Blur, con il quale Albarn ha rinverdito i fasti di quello che fu uno dei (due) gruppi di punta del brit rock anni Novanta infilando una tripletta di brani composti da "End of a century", "The man who left himself" e "Tender".




Dopo il suo storico sodale, è stata la volta dei De La Soul, alfieri old school ai quali è stata affidata "Feel good INC", brano dei Gorillaz che già vide la partecipazione del trio hip hop newyorchese nella versione su disco - apparsa in "Demon days" del 2005.

Per il gran finale, avvenuto sulle note di "Heavy seas of love" (da "Everyday robots"), sulla platea si è presentato nientemeno che Brian Eno, che insieme al Leytonstone City Mission Choir - presente, come il leggendario produttore e polistrumentista, nella versione da studio del brano - ha accompagnato Albarn fino alla definitiva calata del sipario.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.