Il Pagante: "Faccio after" con Gué Pequeno. VIDEO

E' stato reso disponibile su Youtube il video di "Faccio after", il nuovo singolo de Il Pagante, progetto nato nel 2010 da un'idea di Guglielmo Panzera e Alfredo Tomasi nel quale oggi sono coinvolti anche Edoardo Cremona, Federica Napoli e Roberta Branchini: la clip - sul set della quale si è prestato, per un cameo, Gué Pequeno dei Club Dogo - è stata realizzata da Blacklight Staff utilizzando come set Villa Peyrano Oltrona Visconti, struttura eretta nel '600 come convento gesuita poi acquistata dalla casata genovese dei Peyrano a fine '700 per essere riconvertita a edificio residenziale, oggi gestita dall'ultima discendente della famiglia, Donna Barberina Oltrona Visconti, e impiegata per l'organizzazione di ricevimenti e cerimonie.

.



Il Pagante esordì nel 2012 con il singolo "Entro in pass", al quale seguirono "Si sboccia", "Balza", "#SBATTI" e "Pettinero": la prossima apparizione pubblica del gruppo è prevista al Limelight di Milano il prossimo sabato, 15 novembre.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.