Taylor Hawkins (Foo Fighters): 'Il nuovo album degli U2? Una scoreggia'

Taylor Hawkins (Foo Fighters): 'Il nuovo album degli U2? Una scoreggia'

"Il nuovo album degli U2? L'ho ascoltato una volta, mi pare orwelliano, estremo come '1984': suona un po' come una scoreggia": è con queste parole che Taylor Hawkins, il batterista dei Foo Fighters, si è espresso in merito all'ultima fatica discografica di Bono e soci, il tanto chiacchierato "Songs of innocence". Si tratta dell'ennesima critica, indirizzata agli U2, e proveniente da un esponente della scena rock internazionale (negli scorsi giorni non avevano speso parole bellissime per la band irlandese neppure Nick Mason dei Pink Floyd e Patrick Carney dei Black Keys): "Probabilmente pensavano che si sarebbe rivelata una grande idea, quella di regalare il loro ultimo disco a tutti i clienti iTunes. Ma non hanno pensato alle conseguenze: il fatto di dover far ricorso ad un'applicazione inventata appositamente per cancellare il disco degli U2 dal proprio dispositivo è terribile", ha poi aggiunto Hawkins.

E a proposito di nuovi album: i Foo Fighters, oggi, sono tornati sulle scene con la loro nuova fatica discografica, "Sonic highways". Il disco, come già riportato da Rockol, è stato inciso dalla band in otto studi iconici statunitensi e l'intero procedimento è stato documentato in video e le riprese hanno dato vita alla serie tv omonima all'album, diretta da Dave Grohl in persona. Proprio Dave Grohl, parlando del nuovo album in un'intervista concessa al New Musical Express, ha dichiarato: "Registrare un disco in otto città diverse? Non lo farò mai più, anche se so bene che band provenienti da paesi di tutto il mondo potrebbero fare la stessa cosa che abbiamo fatto noi con questo disco. Ci piace il modo in cui suoniamo, è tutto molto naturale: le percussioni sono vere percussioni, non drum machine: è un suono perfetto, che poi in realtà non è perfetto". E sulle voci che vorrebbero la sua band sul palco del festival di Glastonbury in qualità di headliner, Grohl ha svelato: "In quelle voci ci potrebbe essere un pizzico di verità. Staremo a vedere...".

Dall'archivio di Rockol - Forme e colori dei Foo Fighters
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
14 giu
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.