Afterhours, via anche Ciccarelli, dentro Rondanini e Pilia: 'Un nuovo percorso'

Afterhours, via anche Ciccarelli, dentro Rondanini e Pilia: 'Un nuovo percorso'

Con un messaggio pubblicato oggi sul proprio sito ufficiale - e firmato, oltre che dal frontman Manuel Agnelli (nella foto), da Xabier Iriondo, Rodrigo D'Erasmo e Roberto Dell'Era - gli Afterhours hanno voluto mettere al corrente i propri fan circa la fase di transizione che sta interessando il gruppo in queste settimane, annunciando la dipartita dalla formazione - oltre che del batterista Giorgio Prette, resa pubblica la scorsa settimana - anche del chitarrista Giorgio Ciccarelli, e il coinvolgimento dei nuovi elementi Fabio Rondanini (fondatore dei Calibro 35 e alle pelli già per, tra gli altri, Cesare Basile, Niccolò Fabi, Daniel Johnston, Pierpaolo Capovilla, John Parish, Roberto Angelini, Fabi-Silvestri-Gazzé, Mina, Tricarico e altri) e Stefano Pilia, chitarrista (già in forze nei Massimo Volume, nei ¾ Had Been Eliminated e negli In Zaire, di recente al fianco dell'ex Minutemen e fIREHOSE - nonché Stooges - Mike Watt per il progetto Il Sogno del Marinaio).

"Quello che è successo quest’anno nelle nostre vite è di ben altra grandezza e importanza rispetto a quello che abbiamo appena annunciato e a quello che stiamo per annunciare, ma ci ha reso più determinati nel prendere delle decisioni che era giusto prendere da tempo", spiega la band nella nota: "Per essere quello che vogliamo essere davvero, come uomini, non come musicisti e, in qualche caso, per ritrovarci. Termina, dopo 15 anni, anche la collaborazione fra Giorgio Ciccarelli e gli Afterhours. Per motivi molto diversi da quelli che hanno portato Giorgio Prette a lasciare questo progetto ma, anche in questo caso, sempre e comunque frutto di un lunghissimo periodo di tentativi, discussioni laceranti, ripensamenti e contraddizioni".

"E' possibile quindi che, in un futuro vicino o lontano, si torni a suonare insieme. Oppure è possibile che non accada mai", prosegue il messaggio: "Ma le nostre vite adesso sono più importanti di questo. Ogni volta che abbiamo affrontato uno sconvolgimento, ed è successo più di una volta, è stata anche una grande occasione di rinnovamento. Quest’ultimo gruppo di persone ha espresso una coesione artistica che mai si era realizzata prima negli Afterhours, eppure non si trattava certo della formazione originale. Per noi che restiamo, questa è una prova da affrontare con grande energia e, sì, con grande euforia, perché l’instabilità ci appartiene e non ci spaventa. Ancora una volta per noi è un’occasione. Per questo vi chiediamo di fidarvi. Si uniscono a noi, per questo tour teatrale, due grandissimi musicisti: Fabio Rondanini e Stefano Pilia. Con loro non vogliamo tamponare un’assenza o replicare quello che abbiamo già fatto ancora e ancora in passato, ma provare ad esplorare di nuovo. Sono due fra i migliori talenti che questa generazione ha espresso, abbiamo la fortuna di conoscerli. Abbiamo la fortuna di essere amici. Comincia un nuovo percorso (...) Chi vuole essere con noi sa che l’aspettiamo. Perché abbiamo voglia di voi. Perché abbiamo bisogno di voi. Perché noi siamo se voi ci siete. Chi non vuole essere con noi, lo diciamo molto chiaramente, sia coerente e ci abbandoni. Siamo solo un gruppo. La vita, la nostra e la vostra, è più importante di questa cosa. Con infinito amore, Afterhours".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.