Lemmy (Motörhead): 'Sono Lemmy 24 ore al giorno e mi piacciono gli Abba!'

Lemmy (Motörhead): 'Sono Lemmy 24 ore al giorno e mi piacciono gli Abba!'

Il sessantottenne Lemmy, leader dei Motörhead, si è finalmente risollevato dalla lunga serie di problemi di salute che lo hanno afflitto per parte del 2013 e del 2014. A quanto pare la band ha in programma di iniziare a lavorare a un nuovo disco già nel mese di gennaio del 2015 e gli impegni live sono ripresi dopo un lungo stop.

In una recente intervista, rilasciata all'edizione statunitense dell'"Huffington Post", il bassista e cantante ha dimostrato di essere rimasto il caro vecchio Lemmy di sempre, nonostante qualche importante aggiustamento nelle sue abitudini (l'introduzione di acqua e aria al posto di Jack Daniel's e sigarette, ad esempio, nella sua vita quotidiana) e le maggiori attenzioni che deve prestare alla propria salute. Insomma, Lemmy è rock'n'roll anche se ha dovuto abbandonare - o limitare - i suoi leggendari eccessi.
"Tante persone alla fine della giornata lavorativa si trasformano. Io sono Lemmy 24 ore al giorno", ha detto, "sette giorni alla settimana. Non stacco mai. E non ho mai giorni liberi: al massimo ho giornate in cui parlo con meno persone".

Ma, nel corso dell'intervista, Lemmy ha avuto un momento in cui ha rivelato un particolare bizzarro - che qualche fan hardcore potrebbe quasi definire imbarazzante. Alla domanda diretta: "Dicci qualcosa di te che ci colga completamente di sorpresa", infatti, ha risposto a bruciapelo "Uno dei miei gruppi preferiti sono gli Abba". Chi l'avrebbe mai detto?





I Motörhead sono al momento impegnati in un tour europeo che si concluderà il 20 novembre; la band sarà di nuovo sui palchi - poi - tra giugno e luglio, ma nessuna data italiana è in vista, almeno per il momento.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.